Verona e dintorni
Blog detail
184

I colori di Verona e dintorni

Da Verona al Lago di Garda, seguendo i colori che hanno creato una destinazione glam

Verona Verona Lago di Garda Due Torri Hotel Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & Spa Byblos Art Hotel Villa Amistà Villa Serego Alighieri Aqualux Hotel Hotel Caesius Thermae & Spa Resort Hotel Parchi del Garda Hotel Du Lac et Du Parc Grand Resort Grand Hotel Gardone Palazzo Victoria Riva del Garda Congress Centre

Il verde di Verona

Mai sentito parlare del “Veronese”? È il colore scoperto dal grande Paolo Caliari, il famoso pittore nato a Verona, ed è un verde tra lo smeraldo, la malachite e la giada che gli inglesi chiamano “viridian”.
Verona è una delle più importanti città d’arte che da secoli racconta meravigliose storie dei popoli che hanno lasciato un segno nella sua cultura. La città attrae sia i turisti leisure che gli operatori Mice: dai musei agli spettacoli rock, lirici e balletti che vengono organizzati all’Arena e al Teatro Romano, fino alla buona cucina grazie anche al carattere degli abitanti, che un proverbio veneto definisce “tutti matti”, cioè disposti al divertimento nella loro Verona, vivace ed elegante.

Prima delle colline, verso la Valpolicella o verso il Lago di Garda, sorgono strutture che lavorano tutto l’anno grazie alle manifestazioni fieristiche come Vinitaly o Marmomac o Fiera Cavalli, per chi desidera divertirsi  ci sono i Parchi di divertimento come Gardaland e Caneva World. Molte famiglie veronesi, industriali della moda e produttori di olio e vino, hanno investito anche nell’ospitalità restaurando meravigliose antiche Ville o offrendo un’ “experience sul territorio”.

L’azzurro Garda

In questi anni si è sviluppato il concetto turistico del “Garda unico” che fa da cerniera a tre regioni: Veneto, Trentino, Lombardia.
Pittori, poeti, scrittori hanno decantato le acque del Garda, ma è con W. Goethe che il lago trova il suo più grande interprete “Conosci la terra dove i limoni mettono il fiore, le arance d’oro splendono tra le foglie scure, dal cielo azzurro spira un mite vento, quieto sta il mirto e l’alloro è eccelso, la conosci tu forse?”.
Franz Kafka ambientò uno dei suo racconti a Riva: “Cacciatore Gracco” e James Joyce in una poesia scrisse “O Benàco di Zaffiro in te e nelle tue brume le stessa natura si è fatta metafisica. Chi può guardare in quel blu e non credere?”. Non sono solo i poeti a elogiare le Riva del Garda, anche i pittori, per esempio Jean Baptiste Corot, ha dedicato ben tre tele al lago, anche Gustav Klimt, che rappresenta una visione di Malcesine e una di Cassone.

L’Alto Garda è stato asburgico e, ancora adesso, ha uno spirito mitteleuropeo: per questioni storiche, il Garda, è stato considerato imperiale e ancora oggi in fondo gli austriaci e i tedeschi si sentono a casa. L’azzurro del cielo e delle acque non hanno confini e anche le cittadine rivierasche che si affacciano sulla riva bresciana hanno molto da raccontare.

Il giallo di Limone

Da Riva del Garda a Limone e Gargnano ancora oggi è possibile vedere qualche coltivazione di questo agrume. Coltivato dagli Arabi, giunse dalla Sicilia in Liguria e da quella regione fu portato da monaci francescani a Limone e Gargnano, da dove, coltivato intensivamente, si diffuse insieme a cedri e altri agrumi in tutto il Garda, la zona più a nord dove siano stati mai coltivate queste specie.

Il Garda è un universo di bellezza, di storia, di tradizione gastronomica. Per quanto ci si sforzi di considerarlo un unicum, ci si ritrova a fare i conti con il  fattore umano e con la storia di chi l’ha abitato.   Sta a noi amarlo in tutte le sue forme.

#FocusMM

Strutture in Veneto e sul Garda selected by MM: Due Torri Hotel, Crowne Plaza, Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & Spa, Byblos Art Hotel Villa Amistà, Villa della Torre, Villa Serego Alighieri, Aqualux Hotel, Hotel Caesius Thermae & Spa Resort, Hotel Parchi del Garda, Hotel Du Lac et Du Parc Grand Resort, Grand Hotel Gardone, Hotel Villa Feltrinelli, Palazzo Victoria, Riva del Garda Fierecongressi, Hotel Savoy Palace

#
Due Torri Hotel
P.za S.Anastasia 4
37121 Verona (Verona) - 39 045595044
#
Villa Quaranta
Tommasi Wine Hotel & SPA
Via Ospedaletto 57
37026 Pescantina (Verona) - +39 0456767300
#
Byblos Art Hotel Villa Amistà
Via Cedrare 78
37029 Corrubbio di San Pietro in Cariano (Verona) - 39 0456855555
#
Villa Serego Alighieri
Via Giare 277 - Gargagnago
37015 Sant’Ambrogio di Vapolicella (Verona) - +39 0457703622
#
Aqualux Hotel
Via Europa Unita 24B
37011 Bardolino (Verona) - +39 0456229999
#
Hotel Caesius Thermae & SPA Resort
Via Campagnola 44
37011 Bardolino (Verona) - +39 0457219746
#
Hotel Parchi del Garda
Via Brusà 16
37017 Pacengo di Lazise (Verona) - 39 045.6499640
#
Du Lac et du Parc Grand Resort
Viale Rovereto 44
38066 Riva del Garda (Trento) - +39 0464.566600
#
Grand Hotel Gardone
Corso Zanardelli 84
25083 Gardone Riviera (Brescia) - +39 036520261
#
Palazzo Victoria
Via Adua 8
37121 Verona (Verona) - +39 045590566
#
Riva del Garda Congress Centre
Parco Lido
38066 Riva del Garda (Trento) - +39 0464570139

ULTIMI ARTICOLI NELLA RUBRICA destination

#
Bologna con le ali
24/5/2018
di Davide Deponti
#
Costa Smeralda: dove nuotano i sogni
9/5/2018
di Aura Marcelli
#
Baltimora: una bella scoperta Mice
27/4/2018
di Leonardo Felician
#
I colori di Verona e dintorni
18/4/2018
di Luciana Sidari
#

Cerca Articoli WEB