Il meglio del turismo business&leisure

Grand Hotel Parker’s
Blog detail
194

Grand Hotel Parker’s Napoli. L’hotel torna agli antichi splendori grazie a un innovativo restyling

Grand Hotel Parker’s Napoli _1 Grand Hotel Parker’s Napoli _2 Grand Hotel Parker’s Napoli _3 Grand Hotel Parker’s Napoli _4

Sin dai tempi del Grand Tour, il Grand Hotel Parker’s di Napoli è un luogo dall’accoglienza raffinata, dove oggi si respira la storia antica e affascinante della struttura e dei suoi illustri ospiti in ambienti totalmente rinnovati e più contemporanei. L’albergo, con i suoi 150 anni di vita, vanta un inestimabile patrimonio di opere e manufatti del ‘700 e ‘800: marmi pregiati, lampadari di cristallo, arredi d’epoca da Luigi XVI allo stile Impero, oltre a quadri e tappeti di antiche manifatture, nonché un’importante collezione di sculture in bronzo dell’Antica Fonderia Chiurazzi di Napoli e la storica biblioteca con volumi dell’800. Il nuovo progetto di ristrutturazione, fortemente voluto dalla proprietà, vuole combinare i valori della tradizione con l’architettura e il design contemporaneo, per fare del Grand Hotel Parker’s un ambiente unico dove soggiornare. Un progetto che ha convolto anche Giampaolo Padula, oggi general manager del Grand Hotel Parker’s. Padula è responsabile per tutte le operazioni di questa iconica proprietà italiana, compresa la supervisione del management team dell'hotel, assicurando che il Grand Hotel Parker's mantenga altissimi standard grazie alla sua esperienza in prestigiosi alberghi e resort di lusso in tutta Europa e negli Stati Uniti. Prima di entrare a far parte del Grand Hotel Parker’s, Padula ha trascorso 23 anni nel settore dell'ospitalità di lusso in due continenti.

Restyling e domotica

Il nuovo Parker’s è di forte impatto emotivo. Dispone di 79 nuove camere di cui 31 doppie Classic, 5 singole, 24 Deluxe, 4 Comfort doppie, 3 Superior, 2 Executive, 2 studio rooms, 7 suite, intitolate ai personaggi illustri che hanno soggiornato in hotel e 1 Suite presidenziale di circa 200 mq su due livelli. Le nuove camere coniugano colori e soluzioni architettoniche contemporanee con arredi e suggestioni d’epoca. Particolare cura è stata dedicata ai corpi illuminanti, che integrano design e atmosfera. La ristrutturazione ha riservato un’attenzione speciale al risparmio energetico nonché alla bioarchitettura, tematiche attuali di primaria importanza.Tutte le camere sono dotate di impianto domotico, con corpi illuminanti con tecnologia a led, mentre il nuovo impianto di climatizzazione rende autonoma la scelta delle temperature nelle camere. Wifi di ultima generazione e prese lan garantiscono una navigazione veloce in tutti gli ambienti.

 

Giampaolo Padula, general manager del Grand Hotel Parker’s Napoli_1 Grand Hotel Parker’s di Napoli. La Terrazza_2 Grand Hotel Parker’s di Napoli _3 Grand Hotel Parker’s di Napoli _4 Grand Hotel Parker’s di Napoli _5

Ristorante gourmet e terrazza mozzafiato

Anche i pezzi storici e pregiati delle collezioni di famiglia sono stati completamente restaurati e vengono accostati a opere d’arte contemporanea. Al piano della Lobby, in quello che era lo storico Salone degli Specchi, ecco il nuovo Bistrot e Cocktail Bar dell’albergo: uno spazio versatile, aperto alla città, che cambierà luci e atmosfera con il passare delle ore, un luogo di incontro per un easy lunch, un aperitivo serale o un after dinner. Anche il sesto piano dell’albergo con terrazza e panorama mozzafiato è stato completamente ridisegnato.Lo spazio è stato articolato in diversi ambienti, ognuno con le sue caratteristiche. Il Ristorante gourmet George, guidato da un giovane chef di talento: Domenico Candela, una cucina a vista sulla sala e terrazza a livello spalancata sul golfo di Napoli; ed ancora una cantina a vista e una Cigar Room realizzata in un cubo trasparente per non perdere il panorama. Adiacente al ristorante si apre la lounge panoramica, anch’essa affacciata sulla terrazza a livello: concepita come un salotto, ha camino e sedute avvolgenti e comode che invitano al relax.La sala per il Breakfast si apre accanto alla Lounge e all’occorrenza i due spazi possono essere uniti per accogliere banchetti e ricevimenti.

Cerca Articoli WEB