Il meglio del turismo business&leisure

Innovazione e sociale nel futuro di Ehma
Blog detail
2311

Lo scorso 20 novembre l’Italian Chapter dell’European Hotel Managers Association si è riunito al Verdura Resort di Sciacca dal 19 al 20 novembre per dibattere i temi del suo sviluppo

La riunione autunnale del Chapter Italiano Ehma al Verdura Resort di Sciacca è stata un’ulteriore prova della sua vivacità intellettuale e della sua capacità di fungere da volano per la formazione nonché di adeguarsi ai mutamenti della società e del mercato. Ciò è dimostrato anche dalle numerose richieste di adesione provenienti da General Manager di prestigiosi alberghi. «Le potenzialità di sviluppo del Chapter italiano sono tali – ha detto il Delegato Nazionale Ezio Indiani, GM dell’Hotel Principe di Savoia di Milano – da indurci a chiedere di poter superare l’attuale limite del 20% del totale dei delegati europei stabilito dallo Statuto”. Al Verdura Resort si sono svolti contemporaneamente i lavori del Management Council internazionale, con la partecipazione del Presidente Hans Koch (Svizzera), del 1° Vice Presidente Verena Forstinger (Austria), del 2° Vice Presidente Albert Rouwendal (Olanda) del Tesoriere Johanna Fragano (Malta) e dei delegati di Germania, Finlandia, Grecia, Lussemburgo e Portogallo. L’innovazione e la parità di genere sono stati gli argomenti principali che hanno impegnato i soci italiani nel corso della riunione. A dimostrazione dell’interesse nella formazione, che rappresenta uno degli obiettivi istituzionali dell’Ehma, il socio Franco Ensoli ha presentato un nuovo progetto sulla Filosofia dell’Accoglienza, che prevede delle testimonianze presso gli Istituti Professionali Alberghieri allo scopo di stimolare, fornire un modello ed ispirare i giovani allievi.

foto di Gruppo l’Italian Chapter dell’European Hotel Managers Association al Verdura Resort di Sciacca dal 19 al 20 novembre _1

Tutti i Plus

Prosegue il lavoro del Comitato per le Innovazioni, costituito nel febbraio 2016, presieduto da Ivan Artolli (Hotel de Paris Monte Carlo) e composto da Roberto Cappelletto (Villa Cortine Palace Sirmione), Damiano De Crescenzo (Planetaria Hotels Milano), Giuseppe Mariano (Vestas Hotels Lecce), Giuseppe Rossi (Splendide Royal Lugano) con il coordinamento del Delegato Nazionale Ezio Indiani, impegnato nel progetto Mentor Me. Il programma ha individuato 14 General Manager soci Ehma in funzione di Mentor che aiutano altrettanti giovani, denominati Mentee, che lavorano in alberghi Ehma e presentano un forte potenziale di carriera, ad acquisire fiducia in se stessi, ampliare i propri orizzonti, determinare obiettivi, costruire un network e accrescere le capacità di cambiamento. Mentre per il Mentee i benefici sono evidenti, anche il Mentor ne trae dei vantaggi collaterali, come l’aggiornamento sui temi vivi dell’operatività e lo sviluppo delle proprie capacità di ascolto, funzione importantissima se rivolta agli ospiti per comprendere le esigenze della clientela in continuo mutamento. Tutto ciò è stato testimoniato da Marco Truffelli, GM del Verdura Resort, che ha svolto un lavoro similare in Inghilterra. Una prima valutazione dei risultati raggiunti sarà fatta nel febbraio 2017. Un progetto formativo di questa portata, che presenta anche dei contenuti emotivi per i forti rapporti personali che ne nascono, meritava qualcosa di significativo. Roberto Cappelletto se ne è fatto carico ed ha presentato il logo Mentor Me disegnato dal famoso artista Antonio Nocera. Il simbolo rappresenta un nido con degli uccellini che escono dall’uovo e dispiegano le ali, comprensibile metafora del giovane che vola verso nuovi orizzonti.
Il Comitato per il Sociale, composto da Alessandra Bragoli (GM Cluster Hotels Starhotels Spa Firenze) e Cinzia Montelli (GM Capovaticano Resort Thalasso & Spa – Mgallery by Sofitel), lavoro ad un progetto denominato Ehma HeforShe, per illustrare il quale è stata invitata M.me Simone A. Ovart, Presidente del Comitato Nazionale Italia UN Woman e del Comitato NGO alle Nazioni Unite di Ginevra, ad intervenire nella riunione allo scopo di informare e sensibilizzare i soci Ehma su questo movimento. M.me Ovart ha spiegato come per decenni siano state le donne a combattere per la parità di genere. I loro sforzi hanno portato a sensibili miglioramenti della loro condizione, ad esempio in ambito politico, educativo, sanitario. Molti lavori di ricerca confermano come la parità di genere, il rispetto dei diritti delle donne e l’empowerment femminile possano avere effetti positivi per il mantenimento della pace, per la promozione dello sviluppo sostenibile e dei diritti umani e per il mantenimento di una relazione armoniosa tra uomo e ambiente. Questi principi, nati da un accordo preso durante la 48° Sessione della Commission on the Status of Women delle Nazioni Unite nel 2004, hanno dato vita ad un movimento delle United Nations Women che promuove la parità di genere e l’empowerment femminile. HeforShe è una campagna mondiale volta a sensibilizzare gli uomini affinché anch’essi contribuiscano in maniera attiva alla rimozione degli ostacoli sociali e culturali che impediscono alle donne di manifestare pienamente il loro potenziale. Durante la serata di gala conclusiva svoltasi al Ristorante Amare, il Delegato Nazionale ha annunciato il vincitore del premio Hotel Manager of the Year 2016: Alessandro Cabella, Amministratore Delegato del Rome Cavalieri, Waldorf Astoria Hotels & Resorts, diventa automaticamente il candidato italiano all’analogo premio su base europea, che verrà conferito nel corso del prossimo General Meeting. Scenario della riunione   stato il magnifico Verdura Resort della Rocco Forte Hotels di Sciacca, situato direttamente sul mare nell’angolo della Sicilia sud occidentale in provincia di Agrigento. Il Verdura Resort copre una superficie di 230 ettari e si estende lungo quasi due chilometri di costa privata. Offre 203 camere, tre campi da golf Kyle Phillips, una piscina infinity da 60 metri, sei campi da tennis in terra battuta, una Spa di eccellenza, quattro ristoranti, cinque bar. I partecipanti alla riunione Ehma hanno anche potuto ammirare le bellezze della vicina Valle dei Templi.  Il GM del Verdura Resort, Marco Truffelli, e il suo team hanno fatto in modo che tutto si svolgesse nel migliore dei modi. Numerosi sponsor hanno contribuito al positivo svolgimento della riunione: Pedersoli, La Bottega dell’Albergo, Iniziative Venete, Amoretti Specialità Alimentari, Sia Guest, l’Azienda Agricola Casale del Giglio e Cantine Ferrari Trento. I prossimi appuntamenti sono il 44° General Meeting che si terrà dal 17 al 19 marzo 2017 al Grand Hotel Huis ter Duin in Olanda sul tema “Disruptors in Luxury Hospitality” e la riunione primaverile del Chapter italiano prevista al Capovaticano Resort Thalasso & Spa – MGallery by Sofitel ospitata dalla socia Cinzia Montelli alla fine di maggio 2017.
 

Verdura Resort
Verdura Resort
L
S.S. 115 KM 131
92019 Sciacca (Agrigento) - +39 0925998001

Cerca Articoli WEB