Il meglio del turismo business&leisure

Palazzo Dama: la “Casa” dove charme e buona cucina si incontrano a Roma
Blog detail
255

Cinque stelle nel cuore della Capitale, curato nel design dall’architetto Antonio Girardi, Palazzo Dama, si trova all’interno della nobile dimora di proprietà della famiglia  Malaspina. Qui la dinastia - alle cui nobildonne è ispirato il nome dell’hotel - visse per più di un secolo, accogliendo l’alta società internazionale e il bel mondo romano in un salotto vivacissimo.  A pochi passi da Piazza del Popolo, Palazzo Dama  coniuga l’agio di una residenza patrizia alla sorpresa di un design fortemente contemporaneo.

Palazzo Dama: la “Casa” dove charme e buona cucina si incontrano a Roma _1 Palazzo Dama: la “Casa” dove charme e buona cucina si incontrano a Roma _2 Palazzo Dama: la “Casa” dove charme e buona cucina si incontrano a Roma _3

L’hotel, da gennaio, è guidato con mano sapiente da Jacopo Arosio, Area General Manager di Palazzo Dama, del D.O.M Hotel e del Raspoutine. Milanese, 43 anni, Arosio vanta un curriculum di tutto rispetto in Hotel di lusso, all’interno dei quali ha sempre ricoperto posizioni di grande responsabilità. Prima di approdare a Palazzo Dama il Manager è stato a Palazzo Montemartini, al Regina Hotel Baglioni, entrambi luxury hotel di Roma, al Clemente Palace Hotels & Resorts di Venezia, al Regency di Firenze e al Four Seasons di Milano e di Londra. Amante del bello e della vita all’aria aperta, Arosio nel tempo libero si dedica alle corse automobilistiche, ai viaggi e alla ricerca di oggetti d’antiquariato.

Jacopo Arosio, Area General Manager di Palazzo Dama, del D.O.M Hotel e del Raspoutine_1

L’Architetto Girardi ha creato 29 tra camere e suite, disposte su tre piani, nelle quali dominano i toni del blu avion, verde salvia e tortora in contrasto con raffinati giochi di luce e complementi d’arredo in ottone. Di grande impatto la piscina immersa in un giardino privato di ulivi e limoni. Fiore all’occhiello dell’hotel è il ristorante Pacifico, il brand-icona dello chef Jaime Pesaque, che ha scelto proprio Palazzo Dama per portare anche a Roma il suo sofisticato menu peruviano-nikkei. Una cucina unica, ricca di suggestioni e contaminazioni, cui si aggiunge una carta alternativa e disponibile 24 ore. La brigata è capitanata da Daniel Contreras, allievo di Pesaque.
Il Pisco Bar, che ricalca lo stile eclettico dell’albergo, propone cocktail signature studiati dal bartender Giammarco Laghi da degustare in spazi unici, illuminati dagli chandelier originali dell’Hotel Plaza di New York e circondati da preziose opere d’arte in un’alcova di pura estetica. Info: reservation-roma@wearepacifico.it - www.palazzodama.com - www.domhotelroma.com

 

Palazzo Dama Roma_1 Palazzo Dama Roma_2 Palazzo Dama Roma_3

Cerca Articoli WEB