Il meglio del turismo business&leisure

Blog detail
111

Nuova veste grafica e nuova filosofia “green” per il Principato di Monaco

Con l’arrivo del 2018 la Direzione del Turismo e dei Congressi del Principato di Monaco svela la sua nuova veste grafica: restyling del logo e del sito internet, accompagnati da una nuova filosofia “green”

Rosso il colore del logo di Visit Monaco Convention Bureau_1 Blu il colore del logo Visit Monaco Cruise Bureau_2 Verde il colore del logo di Visit Monaco Tourisme Responsable_3

Anno di cambiamenti per il Principato di Monaco che presenta ufficialmente la sua nuova visual identity: un logo rinnovato nel design e nei colori, un sito internet interattivo e coinvolgente, e una strategia improntata sul tema della sostenibilità.

Logo rinnovato

La grafica accattivante del nuovo logo Visit Monaco, mira a identificare la destinazione con un tratto distintivo in più nel naming ,invitando a visitare il Principato per scoprire le sue meraviglie nascoste. Diversi sono i colori di cui si tinge, a seconda delle numerose attività della DTC: rosso per il turismo, blu per il comparto crocieristico e verde per lo sviluppo sostenibile.

Restyling del sito web

Restyling anche per il sito internet, online dal prossimo febbraio,che è stato ridisegnato per  dare ampio spazio alle immagini e all'esperienza della destinazione, ma soprattutto per fornire ai visitatori nuovi strumenti tecnologici innovativi: realtà aumentata e video interattivi che consentiranno di creare itinerari personalizzati senza l’utilizzo di mappe cartacee, contribuendo così alla salvaguardia ambientale.

Strategia Green per l’anno della sostenibilità

Cambio del logo ma anche della filosofia. Il 2018 per il Principato di Monaco sarà l’anno della sostenibilità, come dimostra il nuovo slogan della Direzione del Turismo “Green is the New Glam”. La strategia turistica internazionale, infatti, si focalizzerà soprattutto nel promuovere un Principato “verde” grazie a luoghi, attività ed eventi eco-green che rivelano il cuore sostenibile della città-stato mantenendo quell’allure glamour e chic che la rende unica al mondo.

 

Cerca Articoli WEB