Il meglio del turismo business&leisure

Blog detail
53
2020

A Venezia per fare network

Nuovo appuntamento di successo per la formula “Eat2Meet” grazie alla quale l’hotellerie di alta gamma si confronta e fa rete sulle prospettive del settore.

A Venezia per fare network_1 A Venezia per fare network_2 A Venezia per fare network_3

Metti una sera a Venezia, nella splendida cornice di Palazzo Venart, insieme ai rappresentanti dell’hotellerie di alta gamma, espressione dell’ospitalità che piace e che conquista anche il mondo Mice.

Si è concluso con l’ennesimo successo l’evento di networking Eat2Meet, novità e trend dell’ospitalità”, organizzato da Communication Agency proprio davanti al Canal Grande grazie alla sponsorizzazione di partner di eccezione come Amonn Hotel, Iniziative Venete, Comte de Montaigne Champagne e Dorelan, oltre che alla squisita ospitalità di Angelo Rizzi, GM di Palazzo Venart. Durante l’evento, Mario Mancini, presidente di Communication Agency, ci ha tenuto a sottolineare che: «oggi in albergo la qualità si declina in molteplici modi ma parte sempre da un unico presupposto, ovvero quello di rendere l’esperienza di tutti gli ospiti la migliore e la più personalizzata possibile».

D’accordo anche Andrea Bonato, Direttore Generale di Amonn Hotel, storica azienda specializzata in forniture alberghiere, «realizziamo progetti esclusivi di “Creating Personality” e soluzioni su misura per ogni esigenza stilistica e d’immagine. I nostri tratti distintivi sono proprio versatilità e creatività, dalla produzione di articoli di cortesia personalizzati ad una gamma di articoli complementari per un servizio completo».

Quando l'outsourcing è sinonimo di professionalità

Presente anche Roberto De Zorzi, fondatore e Ceo di Iniziative Venete, : «La professionalità dei collaboratori in outsourcing è elemento discriminante imprescindibile. Ma non è facile selezionare personale adeguato. Grazie alla nostra decennale esperienza e, oggi, anche grazie alla Academy – che abbiamo fondato proprio per formare solo addetti all’outsourcing in grado di dare servizi top – siamo in grado di rispondere all’esigenza attuale del mercato, mercato che tende a dare in appalto il 100% dei servizi di cleaning e facility e che pretende garanzie di massima affidabilità».

Ospite dell’evento era anche Stéphane Revol, Ceo di Comte de Montaigne Champagne, «la serata è stata per noi l’occasione di confrontarci in modo diretto con importanti esponenti dell’hotellerie di lusso sui trend del settore. La qualità è una priorità per la nostra Maison, che si declina in passione per la terra, eco-sostenibilità e fedeltà ai valori tramandati di generazione in generazione».

Azienda che è sinonimo di riposo eccellente nei grand hotel, Dorelan sposa in pieno la filosofia dell’alta qualità: «la qualità è il concetto base che da sempre ispira e guida il nostro lavoro», ha detto Emiliano Izzi, Direttore Commerciale di Dorelan. «I prodotti Dorelan sono il giusto mix tra innovazione, tecnologia e alta manifattura italiana. Riteniamo che dalla qualità del prodotto dipenda l’affidabilità del marchio, ancor più quando si tratta di soluzioni specifiche per il settore alberghiero e, oggi, in un albergo d’alta gamma la qualità dell’esperienza è data prima di tutto dal valore del dormire bene».

Sfoglia la gallery delle foto sulla nostra pagina Facebook

ULTIMI ARTICOLI NELLA RUBRICA eat2meet

Hotel vuol dire qualità
Hotel vuol dire qualità
30/4/2020
di Davide Deponti
A Venezia per fare network
A Venezia per fare network
5/3/2020
di Davide Deponti
L’hotellerie di qualità si riunisce a Genova
Un'experience di eccellenza con ReAle
Servizi alberghieri di qualità per il futuro dell’hospitality

Cerca Articoli WEB