Italian Travel Awards
Blog detail
293

Italian Travel Awards: presentazione della terza edizione a Roma

Tante le novità per la serata dell’Italian Travel Awards 2018: nuova location, nuovo format ed un premio speciale per il turismo accessibile

Conferenza Stampa di presentazione della terza edizione dell'Italian Travel Awards_1

Si è tenuta stamattina, presso la Sala del Carroccio in Campidoglio, in presenza dell’Assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro Adriano Meloni, della dott.ssa Maddalena Scalzini della Direzione Generale del MIBACT e della Presidente XII Commissione Capitolina Carola Penna la conferenza stampa per la presentazione della terza edizione di Italia Travel Awards 2018. Diverse le novità e le curiosità svelate dalle ideatrici del progetto, Roberta D’Amato e Danielle Di Gianvito, che accompagneranno la tanto attesa notte della premiazione per l’assegnazione degli ambiti premi che si terrà giovedì 24 maggio a Roma.

Sarà il The Church Palace quest’anno ad ospitare la serata finale per l’assegnazione delle preziose statuette di Italia Travel Awards 2018 ad accogliere in una cornice prestigiosa le centinaia di ospiti che sempre più numerosi partecipano a questo evento di rilevanza nazionale.  Una location suggestiva, immersa nel verde che creerà l’atmosfera giusta perché l’evento, condotto da Roberta Lanfranchi, si presenti ancora più magico con un format completamente diverso.
La serata finale quest’anno sarà più dinamica e agevolerà i momenti di incontro e di networking per gli addetti al settore, senza rinunciare però ai momenti di intrattenimento e di grande spettacolo.
Novità di questa edizione è l’introduzione del premio “alla migliore esperienza senza barriere”. L’iniziativa patrocinata da Parkin Zone onlus, creata e presieduta dal dott. Nicola Modugno, ha lo scopo di utilizzare le arti e le attività sportive per sviluppare strategie assistenziali e riabilitative per la malattia di Parkinson. La partecipazione all’assegnazione del premio, è rivolta a tutte le associazioni, gli enti, le istituzioni, i comuni, le regioni ed agli operatori turistici che hanno realizzato iniziative importanti per l’accessibilità ai servizi turistici, permettendo una vacanza senza ostacoli e difficoltà. Assicurare l’accessibilità della ricettività, del trasporto e della mobilità, della ristorazione e di qualsiasi altro servizio vuol dire offrire alle persone che hanno bisogni speciali e alle loro famiglie un ampio grado di autonomia in occasione delle proprie vacanze.
Tra qualche giorno, il 30 marzo, si concluderà nel frattempo la seconda ed ultima fase delle votazioni online che decreterà i vincitori dei premi di Italia Travel Awards che saranno svelati solo in occasione della serata conclusiva il prossimo 24 maggio.

Gli Sponsor

- Sponsor di categoria: Beachcomber Resorts & Hotels
- Sponsor
: Caronte & Tourist, Grandi Navi Veloci, Quality Group, Albatravel Group, Allianz Global Assistance, Idee per viaggiare, Ente nazionale del turismo  Thailandese, Twizz, Emirates, Hertz Global GSA, Trotta Bus Service, Travio, Ente del Turismo Egiziano, Dipartimento Cultura e Turismo di Abu Dhabi
- Sponsor tecnici: Paul Mitchell, TUI Italia, Chocolate Collefiorito
- Media Partner: askanews, Radio M100, Uomini e Donne della Comunicazione, Progress, in Viaggio con gusto - Bio magazine - gusto Sano, Milanodabere.it
- Vettore ufficiale: Trenitalia
- Patrocini: MIBACT, Enit, Assessorato allo Sviluppo economico di Roma, UNINDUSTRIA

Le categorie in concorso

Sono  37 i premi della terza edizione:
- Gli Agenti di viaggio verranno invitati ad esprimere le loro preferenze su diverse componenti delle seguenti categorie: Trasporti, Tour Operator, Vettori, Ospitalità, Destinazioni estere, Software turismo, Network, Crociere e Traghetti, Social Media, GDS, Assicurazioni, Associazioni, Progetti di formazione ADV e OTA.
- I Viaggiatori premieranno invece: Tour Operator, Compagnia area, Compagnia di crociera, Compagnia di Traghetti, Sito di prenotazione online, Destinazione, Compagnia Ferroviaria, Compagnia di Autonoleggio, Resort, Aeroporto italiano e Regione italiana.
- Gli Operatori del settore esprimeranno la loro preferenza su Agente di Viaggio Preferito e Agenzia di Viaggio Preferita.

Cerca Articoli WEB