Il meglio del turismo business&leisure

Ca’Sagredo Hotel
Blog detail
43

150 ospiti per il piccante e seducente Carnevale di Ca’ Sagredo

Successo di presenze per l’evento Cortigiane a Palazzo svoltosi lo scorso 28 febbraio nel magnifico Palazzo quattrocentesco affacciato sul Canal Grande, vero e proprio museo privato con opere d'arte, affreschi, stucchi, putti e scenografici scaloni in marmo

 

 Ca' Sagredo Carnevale 2019_1

Grande successo per l’evento privato Cortigiane a Palazzo, che si è svolto la sera del 28 febbraio in occasione dei festeggiamenti del Carnevale di Venezia a Ca’ Sagredo, hotel esclusivo nel cuore di Venezia tra le mura di uno splendido palazzo del 1400, con affaccio sul Canal Grande, dove a farla da padrone sono stucchi, putti, scaloni, pavimenti alla veneziana, opere d’arte. L’evento, prodotto da Alessandro Dal Pra, ha visto la partecipazione di 150 esclusivi ospiti, che si sono “smarriti” all’interno di un’atmosfera senza tempo, una Venezia piccante e ammaliante.  Accolti da un violento temporale sullo scalone del palazzo, sono arrivati al piano nobile dove la regina delle cortigiane Vittoria Risi – una delle più note attrici hard – li attendeva sopita nella sua alcova.

 

Ca' Sagredo Carnevale 2019_1

Dopo un silenzio di magia misto a mistero

La festa si è accesa. Nel Casin dei Nobili dame e cavalieri a tentare la fortuna, vincendo ricchi premi: i profumi della catena Merchant of Venice, i gioielli di Manuela Zanvettori e le maschere di Mistero Buffo. Cortigiane, cicisbei, violinisti, pianisti, avvolti negli abiti di Alessio Benetti, hanno preso per mano gli ospiti, guidandoli tra arie d’opera, minuetti, valzer e intriganti danze del ventre, mentre un gufo reale e due levrieri, vegliavano sulla protagonista indiscussa della serata: Vittoria Risi. La reincarnazione di Veronica Franco si è concessa lasciva e intrigante ad ammiccamenti e a decine di proposte d’amore.

 

Ca' Sagredo Carnevale 2019_1

Balli, gioco, eros

E canti, accompagnati da sapienti musicisti e maestri di danza. E ancora, chiromanti e pittori che ritraevano dal vivo le dame. Il tutto condito da un open bar che ha realizzato decine di Sky vodka e Bankes gin, a corredo della cena studiata per l’occasione dallo chef  Davide Bassano accompagnata dagli spumanti di Canella.

 

Una nuvola di costumi d’incredibile bellezza

Per vivere una notte di sogno. Alla fine, all’unisono artisti e ospiti, hanno alzato rosei calici di Bellini indirizzandoli al cielo, sulle note di un fantastico libiamo, per augurarsi fortuna l’un l’altro e impegnandosi fin d’ora a partecipare alla prossima edizione. Una festa a palazzo, vera, dove la finzione ha lasciato il posto alla realtà, dove gli ospiti sono diventati attori e gli attori ospiti.

 

Ca' Sagredo Carnevale 2019_1

Per maggiori informazioni sulla struttura, clicca su dettagli e consulta la scheda della nostra Directory:

Ca' Sagredo Hotel
Ca' Sagredo Hotel
L
Campo S. Sofia 4198/99 Ca’ d’Oro
30121 Venezia (Venezia) - +39 041.2413111

Cerca Articoli WEB