Hotel Hassler Roma
Blog detail
2711

125 candeline gourmet per l’Hassler Roma

Il 28 novembre la creatività di Francesco Apreda si "scatenerà" nei piatti dedicati all’anniversario dell’iconico hotel sulla scalinata di Trinità dei Monti e al suo patron Roberto Wirth
 

Roberto Wirth con lo chef dell'Hassler Roma Francesco Apreda_1

Un percorso di gusto e ricercatezza per un matrimonio dei sensi in omaggio all’Hassler Roma e al suo 125° anniversario e a Roberto E. Wirth, proprietario e General Manager, che ha dedicato 40 anni di attività al suo albergo: questa l’idea di Chef Francesco Apreda che ha creato il menù per la serata del 28 novembre. Un mix tra i classici della cucina dell’Hassler, rivisitati in chiave moderna, come il cocktail di gamberi in patate novelle e la tartina di polenta, gorgonzola e noci insieme alle creazioni che hanno reso il ristorante stellato Imàgo un punto di riferimento indiscusso, come il risotto cacio pepi e sesami e le capesante impanate e tartufo nero. E poi una dedica speciale a Roberto E. Wirth e alla sua famiglia con piatti come la tartare di manzo, sesamo e mango e la parmigiana di melanzane; a questi si uniranno alcune specialità svizzere, dalla tipica raclette alla torta grigionese, che verranno create da chef giunti a Roma per l’occasione; e per concludere il ricco menù, prelibatezze dolci create dalla pastry chef Simona Piga e sorprese d’effetto per un gran finale.

 

Cerca Articoli WEB