Il meglio del turismo business&leisure

Red Land - Rosso Istria
Blog detail
2611

Il dramma delle foibe: Red Land - Rosso Istria

Presentato a Treviso il film storico che rievoca attraverso il martirio di Norma Cossetto le atroci violenze subite dalle popolazioni istriane nel 1943
 

Red Land - Rosso Istria_1 Red Land - Rosso Istria_2 Red Land - Rosso Istria_3 Red Land - Rosso Istria_4

È stato presentato giovedì 22 novembre al multisala Corso di Treviso il film storico Red Land – Rosso Istria di Maximiliano Hernando Bruno che rievoca attraverso il martirio di Norma Cossetto le atroci violenze subite dalle popolazioni istriane. Prodotto da Venice Film e realizzato grazie al contributo di Treviso Film Commission (sezione specializzata del Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso) e della Camera di Commercio di Treviso-Belluno. In sala, oltre al regista e agli attori, le più importanti istituzioni del territorio tra cui Federico Caner, Assessore alla programmazione Fondi UE, Turismo della Regione del Veneto, Mario Pozza, Presidente della Camera di Commercio di Treviso Belluno, Gianni Garatti e Alessandro Martini, rispettivamente Presidente e Direttore del Consorzio di Promozione Turistica Marca Treviso e della Treviso Film Commission. Oltre 250 gli spettatori in sala e i rappresentanti delle Associazioni d’arma, Esuli e Alpini.

Settembre 1943. Nei territori italiani martoriati dalla guerra scoppia il caos: il maresciallo Badoglio, capo del governo italiano, chiede ed ottiene l’armistizio da parte degli anglo–americani e insieme al Re fugge da Roma, lasciando l’Italia allo sbando. L’esercito non sa più chi è il nemico e chi l’alleato. Il dramma si trasforma in tragedia per i soldati abbandonati a se stessi nei teatri di guerra ma anche e soprattutto per le popolazioni civili Istriane, Fiumane, Giuliane e Dalmate, che si trovano ad affrontare un nuovo nemico: i partigiani di Tito che avanzano in quelle terre, spinti da una furia anti-italiana. In questo drammatico contesto storico, avrà risalto la figura di Norma Cossetto, giovane studentessa istriana, laureanda all’Università di Padova, barbaramente violentata e uccisa dai partigiani titini, per la sola colpa di essere italiana e figlia di un dirigente locale del partito fascista. Il film sarà nelle sale italiane fino al 28 novembre. Per maggiori informazioni consultare la pagina Facebook del film Red Land – Rosso Istria.

Red Land - Rosso Istria_1 Red Land - Rosso Istria_2 Red Land - Rosso Istria_3 Red Land - Rosso Istria_4 Red Land - Rosso Istria_5

Cerca Articoli WEB