Il meglio del turismo business&leisure

Rome Chinese New Year 2019
Blog detail
12

Rome Chinese New Year, tra arte e brand di lusso

Al via le celebrazioni in grande stile per il Capodanno cinese a Roma
 

Chinese New Year 2019_1 Chinese New Year 2019_2 Chinese New Year 2019_3

È stato presentato, oggi nelle sale di Civita a Piazza Venezia, il calendario di eventi del “Rome Chinese New Year 2019”, un’iniziativa ideata e organizzata da Andrea Amoruso Manzari per KRT™, in collaborazione con l’Ufficio Culturale dell’Ambasciata della Repubblica Popolare della Cina in Italia, Comune di Roma Municipio I Roma Centro, Fondazione Italia - Cina, BoxArt, Moutai, Arthemisia, Grand Hotel Plaza, 88 Baijiu, Associazione via Condotti, Valverde e, Carpineto Grandi Vini Toscana.                                                                                                          

Roma infatti prenderà parte alle festività mondiali legate alla Chinese New Year Celebration: dal 2 al 10 febbraio, il centro storico della Capitale renderà omaggio al turismo orientale incentivando il flusso di clienti asiatici di alta fascia e nell’ottica di creare un forte connubio tra arte, fashion e lusso, all’interno di alcune tra le più prestigiose boutique del luxury district della Capitale, alcune anche in hotel a cinque stelle.

Liu Bolin

Inoltre, saranno esposte opere fotografiche di Liu Bolin, considerato l’artista della moda e del lusso, con all’attivo, tra gli altri, prestigiose collaborazioni con Valentino, Moncler, Tod’s, creando una mostra diffusa con circa 30 esemplari selezionati tra gli scatti realizzati a Roma e dedicati alla pop art.

Sarà invece organizzato al Grand Hotel Plaza di Roma un importante appuntamento formativo, dedicato alla stampa e agli operatori del mondo della consulenza e dei servizi alla moda e al lusso, in collaborazione con i partner dell’iniziativa: WeChat, Fondazione Italia Cina, Il Sole 24 ore, Digital Retex e Stamp, la nuova realtà del mondo del tax refund. In tale ambito verranno affrontati argomenti tecnici, statistici, comportamentali e funzionali indispensabili per migliorare le performance di vendita e di servizio alla clientela cinese di alta fascia. La scelta del Grand Hotel Plaza, uno degli hotel più storici e prestigiosi di Roma, si associa ai servizi della struttura adeguati ai clienti cinesi fin dal 2009, all’avanguardia e all’insegna della loro specifica sensibilità culturale e artistica.

L'importanza del mercato cinese

La Cina è il primo acquirente internazionale del settore fashion & lusso in Italia con il 34% di presenze all’anno – afferma Andrea Amoruso Manzari – quindi organizzare un evento legato al mondo del lusso per la Cina è un atto indispensabile di riconoscenza il cui obiettivo è quello di offrire una shopping experience unica e taylor made per il mercato cinese. Lo stesso format che presentiamo nella Capitale è stato adottato in contemporanea anche da Milano, in collaborazione con l’Associazione Montenapoleone”.

Cerca Articoli WEB