Il meglio del turismo business&leisure

Blog detail
236
2020

Playhotel Next, un partner affidabile per ripartire

Nasce l’“ospitalità responsabile”, l’approccio corretto con cui affrontare i futuri scenari del turismo

Playhotel next_1 PalyHotel next_2 Playhotel next_3 Playhotel next_4 Playhotel next_5

E’ finalmente online il nuovo sito. Come annunciato nel corso del Premio Excellent alla Bit di Milano 2020 da Andrea Papa, CEO di Playhotel Next, il nuovo progetto di Playhotel nato per sfidare l’attuale fase del turismo è ai nastri di partenza. Entrati nel pieno di una nuova fase del concetto di ospitalità, l’unica certezza è che cambieranno le regole del gioco ed è quindi il momento di entrare in partita puntando sulle proprie imprese.

“PlayHotel”, “PlayNext”

Quali le strade possibili? Ne parliamo con Andrea Papa: «L’ospitalità responsabile», ci spiega, «è l’approccio corretto con cui affrontare gli scenari futuri del turismo, una filosofia olistica che considera l’impresa turistica nella sua totalità, partendo dagli strumenti finanziari per rimettersi in gioco nella fase post Covid-19 (PLAY) fino adarrivare ai servizi di housekeeping, cuore delle attività dell’hotel, supportate da strategie di profit management finalizzate alla disintermediazione per aumentare le vendite da sito con le prenotazioni dirette. Questa la gestione dell’hotel del futuro (NEXT)».

Il modello di Playhotel Next si basa sull’analisi degli asset strategici della struttura ricettiva. L’assistenza finanziaria per il re-start si fonde all’attenzione ai processi aziendali e all’esperienza ventennale nei servizi integrati in outsourcing, insieme alla consulenza di un marketing dedicato, con una forte specializzazione nel travel tech.

Non più solo housekeeping, ma una nuova modalità di accoglienza

La restoring delle camere è un aspetto fondamentale della nuova era dell’ospitalità. Stiamo entrando in una fase in cui gli ospiti saranno sempre più attenti alla sanificazione, cambiando i parametri di selezione della struttura ricettiva, scegliendo dove alloggiare sulla base di garanzia di qualità e sicurezza. «Ecco perché», continua Papa, «l’housekeeping diventa uno dei servizi fondamentali per i nostri partner, la prima voce nelle strategie di vendita di un hotel, la fase più curata del prodotto turistico.Sarà un preciso compito dell’Hotel comunicare le modalità con le quali sono state rispettate le corrette procedure di igienizzazione, trasformando la gestione della sanificazione inun processo quotidiano, non come singolo evento».

“Il giusto prezzo nel prezzo della crisi”

Playhotel Next offre anche un valido supporto finanziario in questa fase post emergenza sanitaria con un team di consulenti che interviene con expertise verticali su tutta la filiera del management alberghiero applicando modelli di hospitality management e partnership idonee alla realtà̀ alberghiera che lo richiede. Insieme alla struttura ricettiva viene valutata la strategia di pricing più opportuna del servizio in outsourcing al fine di supportare la ripartenza dell’hotel verso gli obiettivi di crescita del fatturato.

Restoring Next, cambiare per evolvere

Con il termine Restoring Next, la nuova Playhotel indica l’evoluzione del procedimento tradizionale di servizio pulizie e rifacimento delle camere, dove l’housekeeping diventa sinonimo di accoglienza, un insieme di best practices su diversi piani paralleli, volte a ricevere nel miglior modo l’ospite della struttura ricettiva. In questa nuova modalità di servizio sono fondamentali anche tutte le attività integrate volte a migliorare la percezione di comfort e sicurezza dell’ospite, direzionando la selezione di scelta verso la garanzia di certezza di un ambiente pulito e sanificato. «Siamo ormai in una nuova era, quella di un’“ospitalità responsabile” come a noi piace definirla», continua Papa,«dove l’Housekeeping acquisisce una valenza strategica su cui l’hotel può costruire la propria comunicazione, finalizzando un potenziamento delle azioni di marketing dedicate all’aumento della brand reputation e del corretto posizionamento sui mercati di riferimento».

L’importanza della formazione

A questo si affianca come sempre un’attenta attività di formazione, fondamentale in questo periodo di complesse normative necessarie alla ripartenza post Covid. «Formiamo e garantiamo personale altamente qualificato, capace di gestire e utilizzare attrezzature tecniche e specifiche, di applicare correttamente tutte le procedure di pulizia, seguendo alla lettera i manuali operativi creati ad hoc per i nostri partner, ma anche preparandolo dal punto di vista relazionale, in modo da conferire le nozioni necessarie ad accogliere il cliente nel migliore dei modi».

Cerca Articoli WEB