Il meglio del turismo business&leisure

Blog detail
205
2020

Talassio Hotel riapre a giugno con il claim “Siamo sempre noi!”

L’hotel capofila del Gruppo, Grand Hotel Alassio, si prepara ad accogliere gli ospiti con spirito rinnovato. Ecco le novità per garantire un soggiorno all’insegna del relax e della sicurezza

Talassio Hotel_1

Sarà una vacanza protetta e rasserenante quella offerta quest’estate dagli alberghi di Talassio Hotel, Gruppo presentein Liguria eIsola d’Elba. Ad annunciarlo è il claim “Siamo sempre noi” scelto dalla struttura capofila del brand, il Grand Hotel Alassio, in previsione dell’imminente riapertura, a giugno, dopo il lockdown.

Talassio Hotel riapre a giugno con importanti novità

Durante il periodo dell'emergenza Covid-19, lo staff dell'albergo, guidato dal nuovo, dinamico General Manager Gianluca Borgna, ha continuato a lavorare da casa, sfruttando la lunga pausa per migliorarsi ulteriormente con piani personalizzati di formazione e per mettere a punto uno scrupoloso piano d’azione in modo da offrire allo stesso tempo la rasserenante certezza di una vacanza protetta e quella personalizzazione del servizio che dal 2010 si è reso protagonista dell’affezionata clientela del gruppo. 

Distanti fisicamente, ma vicinissimi ai bisogni degli ospiti

E’ l'obiettivo che si propone lo staff del celebre albergo ligure e per il quale è stato fatto lavoro certosino di rimodulazione degli spazi, studiato un attentissimo protocollo aziendale strutturato personalmente dai medici della SPA medica Thalassio e pianficatauna attività continua di formazione del personale alberghiero sulle operazioni di sanificazione quotidiane da portare avanti, in modo da permettere al Grand Hotel Alassio di accogliere i clienti della struttura con il sorriso di sempre.

Oggi più che mai c’è bisogno di relax e sicurezza

«Abbiamo vissuto dei mesi complicati, sempre tuttavia con un approccio molto positivo», ha detto il general manager Gianluca Borgna, «Oggi più che mai c'è bisogno di relax e noi vogliamo garantirlo, senza tuttavia stravolgere l’esperienza alberghiera. Una vacanza può offrirci l'occasione di riprenderci quei preziosi momenti di felicità che sembravano perduti. “Siamo sempre noi” sottolinea l'esigenza emotiva di tornare alle nostre vite, di ritrovarci dopo la bufera ancora insieme, sereni nel rispetto di un cambiamento necessario che tuttavia non può scalfire il fine più nobile del nostro lavoro: quello di far rilassare i nostri ospiti».

Il piano sicurezza

La sicurezza sarà il leitmotive che guiderà il soggiorno in ogni momento e in ogni ambito: «Si parte dalla tecnologia con la creazione della TalassioAppche permette di svolgere varie operazioni comodamente dal proprio smartphone: check-in digitale, room-service, consultazione menu e ordinazione di piatti, lavanderia, transfer, concierge», continua ilgm.

Meno posti più attenzione

«Per l'organizzazione della struttura ci siamo improntati alla massima “meno posti, più attenzione”: andiamo dunque a diminuire il numero di ospiti, ma aumentiamo ancora di più la qualità del servizio per poter garantire a tutti un soggiorno eccelso in rispetto delle norme di distanziamento fisico. Quindi, semplicemente, arrivati ad un certo numero di camere prenotate, ci fermeremo.
La pulizia delle camere seguirà il nuovo protocollo di sanificazione certificato secondo gli standard internazionali: dunque, tutti i prodotti igienizzanti del nostro housekeeping sono stati sostituiti con altri maggiormente in linea con le esigenze attuali, con alcuni ulteriori investimenti su attrezzature specifiche.
Grande attenzione all’igiene dei dettagli: per esempio, tutta la documentazione cartacea nelle camere e nelle aree comuni sarà sostituita dalla nuova TalassioApp, attraverso la quale sarà possibile disegnare un soggiorno personalizzato. Poi, la nuova figura del Talassio Experience Managers arà a disposizione degli ospiti h 24. Sì alla tecnologia, ma mai dimenticando la forza insostituibile del contatto umano.

Food. Meno tavoli, più fronte mare

«Abbiamo limitato i tavoli del ristorante interno, mentre abbiamo aumentato i tavoli in spiaggia del nostro esclusivo ristorante Gourmet, “Il Gazebo”.  Inoltre, per “riempire” lo spazio tra i tavoli, siamo andati creativi: grazie a “Deodato Arte”, gli ospiti potranno godersi opere di Andy Warhol, Bansky o Mr. Brainwash durante i suggestivi momenti enogastronomici nelle nostre sale.

I menu potranno essere consultati dal proprio smartphone attraverso la TalassioApp. 

E ancora, servizio room service completamente gratuito (sarà addebitato soltanto il costo delle pietanze/bevande scelte) e colazione in sala à la carte, con proposte dello Chef Roberto Balgisi e una sorpresa in tavola che racchiuderà sotto una cloche alcuni dei desideri culinari degli ospiti.

Spiaggia: più spazio, più servizi

Nel rispetto delle attuali norme sul distanziamento fisico, gli ombrelloni sono sistemati a una distanza di 3 metri l’uno dall’altro.
Sarà inoltre possibile pranzare in spiaggia ordinando via smartphone alcuni piatti perfetti da gustare in tutta privacy sotto il sole: poke-bowl, panini gourmet, insalate healthy e l’immancabile pizza napoletana del Grand Hotel.

L’hotel ha pensato anche a chi ama lo sport con una proposta di attività fisica in rigorosa modalità individuale come Stand-Up paddle, canoe e sessioni di yoga al tramonto 1 to 1 con una continua e scrupolosa igienizzazione delle attrezzature utilizzate. 

ThalassioMedical SPA. Presidio Sanitario garantito h24

La Thalassio SPA è una delle talassoterapie più belle d’Italia e, inoltre, una esclusiva SPA medica. «Ci siamo avvalsi della consulenza dei nostri medici per delineare il nostro protocollo e per garantire durante tutta a stagione una presenza medica costante in struttura. La nostra piscina di acqua salata funzionerà con accessi limitati e suddivisione in fasce orarie. Attraverso la TalassioApp o chiamando le nostre terapiste, sarà possibile organizzare la propria giornata in SPA.

Tutti gli ambienti SPA e le cabinesaranno sanificati ad ogni utilizzo e le terapiste indosseranno i dispositivi di sicurezza durante tutta la durata del trattamento. 

Uno staff formato ad hoc per far fronte a ogni emergenza

Grande anche l'impegno profuso per creare una squadra di collaboratori istruita nei minimi dettagli sui comportamenti da tenere nello svolgimento della loro opera. I medici del lavoro che lavorano nella struttura hanno preparato un protocollo di garanzia delle condizioni di salubrità e sicurezza in tutti gli ambienti.
Dall’ingresso in azienda sino all’accoglienza degli ospiti e dei fornitori, ogni collaboratore Talassio avrà un vademecum di azioni da fare per limitare al minimo i rischi di contagio.
«Ogni collaboratore all’arrivo in azienda riceverà uno scrupolosoonboarding per essere in grado di affrontare nella maniera corretta il nostro futuro», spiega il gm.«Inoltre, la formazione continuerà per tutti, e non solo quella di tipo “anti Covid”: la crescita dei nostri collaboratori è ciò che determinerà il successo della nostra azienda». 

Un’ospitalità nuova

«La nostra chat sarà la linea ininterrotta con i clienti. Un operatore sarà sempre a disposizione dei nostri ospiti nel pre, durante e nel post-stay per garantire una comunicazione chiara, come piace a noi. Queste sono solo alcune delle tante iniziative messe in campo per accogliere gli ospiti del Grand Hotel Alassio e delle altre strutture Talassio in piena sicurezza», conclude il general manager Gianluca Borgna, «In questi mesi abbiamo lavorato tanto e continueremo a farlo, per un'ospitalità nuova: come abbiamo detto nella parte finale dell’ultimo video promozionale “Più distanti fisicamente, ma più vicini con il cuore».

 

Cerca Articoli WEB