Il meglio del turismo business&leisure

Park Hyatt Milano
Blog detail
187

Il Park Hyatt Milano ha un nuovo General Manager

Dal mese di luglio, le redini del 5 stelle lusso passano a Simone Giorgi che subentra a Gorka Bergareche, gm del relais dal 2013

 

Simone Giorgi, 52 anni, toscano, è il nuovo General Manager del Park Hyatt Milano_1

Simone Giorgi, 52 anni, toscano, è il nuovo General Manager del Park Hyatt Milano. Capitano di lungo corso nell’alta ospitalità, Giorgi, arriva a Milano dopo aver diretto per quattro anni il 5 stelle lusso Villa Cora di Firenze, ultima tappa di una significativa carriera alla guida di strutture di riferimento dell’hotellerie di lusso come il J.K Place di Capri e l’hotel Il Salviatino di Firenze e aver precedentemente consolidato le competenze di management come Director of Operations del gruppo Starhotels. Attenzione al dettaglio e empatia con l’ospite sono elementi che Giorgi tiene in massima considerazione fin dagli esordi che lo hanno portato, seguendo la sua passione, a specializzarsi nel Food&Beverage fino ricoprire il ruolo di director of food and beverage di Lungarno Collection. Oggi, alla guida dell’hotel milanese affacciato sulla Galleria Vittorio Emanuele II, Giorgi, che è subentrato a Gorka Bergareche - gm della struttura dal 2013 - è pronto a consolidare l'eccellenza del 5 stelle lusso di riferimento nel cuore storico di Milano che offre 106 tra camere e suite, ampie e superconfortevoli, un ristorante due stelle Michelin VUN Andrea Aprea, un raffinato bistrò La Cupola, il cocktail bar MIO Lab. E, per una completa remise en forme, la Spa by Sisley, offre la possibilità di scegliere tra un’ampia gamma di esclusivi trattamenti.

Cerca Articoli WEB