Il meglio del turismo business&leisure

Idee per viaggi incentive
Blog detail
175
2019

Dalle spiagge di Barbados alla cultura di Siviglia: idee per viaggi incentive

Dalle Barbados con acque caraibiche, sport e luogo d’origine della cantante Rihanna, alla soleggiata e frizzante Siviglia che scorre a ritmo di Flamenco.

Se siete alla ricerca di idee per viaggi incentive che ne dite di un tuffo nel mare caraibico delle Barbados alla scoperta di tradizioni, architettura lingua, gastronomia e sport? O preferite il ritmo frizzante tipico della Spagna, con i suoi palazzi che testimoniano le diverse culture che hanno fatto la Storia della Città, i suoi giardini verdi e il ritmo del flamenco.

Siviglia nel cuore dell’Andalusia tra balli e arte

Visitare Siviglia vuol dire alternarsi tra gite culturali e artistiche durante il giorno e ristoranti tipici o una serata alla scoperta del flamenco, bello da ammirare in strada come nei locali tipici.

I palazzi di Siviglia raccontano la storia della città e delle culture che l’hanno resa celebre. Visitarla vuol dire ammirare siti di pregio come la Cattedrale Santa Maria della Sede di Siviglia, la seconda chiesa cattolica più imponente dopo San Pietro, o il Metropol Parasol che offre relax e un colpo d’occhio sorprendente sulla città spagnola.

Siviglia è anche una città green con piante e giardini che arricchiscono ogni angolo: imperdibili sono i giardini con statue e fontane dell’Alcázar di Siviglia, e il Parco di María Luisa, giardino pubblico da cui si entra dalla bellissima Plaza de España.

Le attrazioni di Siviglia non si fermano solo a musei, giardini e palazzi: grazie alla presenza del fiume Guadalquivir che bagna la città, le aziende che organizzano incentive e post congress possono godere dell’esperienza di una crociera.

Scopri tutte le vie dell’incentive a Siviglia>> leggi di più

Barbados: casa natale di Rihanna e panorami paradisiaci

Secondo i dati aggiornati a ottobre 2018 sono sempre più gli italiani che scelgono le allettanti proposte di soggiorno offerte dall’isola delle Barbados.

L’isola, larga solo 23 km e lunga 34 km si percorre tutta in meno di due ore e mezzo. La sua capitale è Bridgetown: località dinamica e colorata, è la casa natale di Rihanna e oggi la sua casa è meta di pellegrinaggio. Dal 2011 la città e la sua Guarnigione sono state inserite nella lista dei siti UNESCO: dal Palazzo del Parlamento alla Cattedrale anglicana, dai magazzini agli antichi cannoni alle case colorate.

Ma le Barbados offrono soprattutto un paesaggio naturale inestimabile: dalle spiagge da cartolina di sabbia bianca come Freshwater Bay, Mullins Beach, Paynes Beach giusto per citarne alcune, alle scogliere del Nord.  

Infine non va dimenticato anche l’importante patrimonio gastronomico che offre l’isola: dalla cucina dove il pesce regna sovrano arricchito da spezie ed erbe locali, al tè delle cinque fino alla bevanda Bajan per eccellenza: il Rum.

Scopri tutte le vie dell’incentive a Barbados>> leggi di più

Relax sulla sabbia bianca delle Barbados_1 Un giro in carrozza in Plaza de España_2 Barbados_3 Metropol Parasol_4 Le palme delle Barbados_5 Plaza de España da una diversa prospettiva_6

ULTIMI ARTICOLI NELLA RUBRICA scenari-del-turismo

Golf e turismo in Italia
Golf e turismo in Italia
8/7/2019
di Aura Marcelli
Giardini per eventi in Italia
Dalle spiagge di Barbados alla cultura di Siviglia: idee per viaggi incentive
Il decalogo del turismo sostenibile
Il decalogo del turismo sostenibile
4/3/2019
di Barbara Ainis
Wedding tourism in Italia
Wedding tourism in Italia
28/2/2019
di Aura Marcelli

Cerca Articoli WEB