Il meglio del turismo business&leisure

Business Travel
Blog detail
139

Business Travel? Il trend è sempre più digitale

Le ultime rivelazioni del Corporate Travel Forum, l’evento annuale organizzato da HRS (global hotel solutions provider), hanno posto l’accento sull’innovazione e i macro trend nel mondo del business travel

Soluzioni digitali ardite e piani marketing che guardano agli scenari di un mondo sempre più globale e integrato. Un esempio? L’Enterprise Hotel, design hotel e congress centre di Milano del Gruppo Planetaria Hotels, che è il primo hotel in Italia a disporre di una ROOM360: una sala congressuale avveniristica nella quale è possibile proiettare immagini e filmati a 360°, su 4 pareti con uno sviluppo totale di oltre 250 metri quadrati di superficie.

L’impatto dei cambiamenti economici mondiali sul business travel 

· L’economia asiatica dominerà

Uno dei punti di maggiore interesse di questa terza edizione del Forum è stato il keynote di Alan Friedman – noto giornalista e scrittore statunitense – dedicato al mutamento degli scenari economici e sociali mondiali e all’impatto che tale cambiamento ha avuto sul business travel. Al riguardo, fa sapere Friedman, «sarà l’economia asiatica a dominare lo scenario nei prossimi 20 anni. Tra Cina, in pole position, India e i Paesi del Sudest asiatico, si parla di 3 miliardi di persone, con economiche in crescita di 5 o 6 punti ogni anno e il 65% della popolazione di età inferiore ai 30 anni».

· Gestione del cambiamento tra le skill del travel manager

Secondo uno studio realizzato da HRS, in partnership con Diciottofebbraio, società di consulenza del settore, su come si stanno evolvendo le competenze del travel manager, in futuro sarà sempre più centrale la gestione del cambiamento: «Ho intervistato personalmente diversi professionisti», ha spiegato il presidente di Diciottofebbraio, David Jarach «Per quanto riguarda le competenze, saranno sempre più richieste mentalità innovativa, esperienza nella gestione dei cambiamenti e conoscenza del mondo digitale e in particolare delle tecnologie travel».

· Miglior engagement grazie alla tecnologia

E l’uso sempre più consapevole degli strumenti digitali sarà proprio una delle carte vincenti del futuro della meeting industry da giocare anche sul piano dell’engagement. Non a caso Enterprise Hotel ha deciso di puntare sulla tecnologia ROOM360°, un sistema che coinvolge lo spettatore, ponendolo al centro dell’evento e sollecitandone i sensi. La sala plenaria immersiva dell’Enterprise Hotel è un vero e proprio marketing tool: ogni progetto audio/video sviluppato con questa tecnologia può essere customizzato ad hoc. 

Business Travel: il trend è digitale_1

Trend del futuro: distribuzione digitale

Anche la distribuzione è, e sempre di più sarà, un fattore fondamentale per il successo di un hotel, anche perché il marketing digitale per gli alberghi è diventato uno strumento sempre più complesso. Per gli albergatori, infatti, oggi la vera sfida è quella di definire le proprie strategie per poter competere all’interno delle comunità digitali «Ai proprietari di hotel di gruppo o indipendenti spesso manca un supporto tecnologico adeguato per la distribuzione in un mercato sempre più complesso e avanzato», ha spiegato Guillame de Marcillac, co-CEO di Fastbooking, società che si occupa di ecommerce e di soluzioni per la distribuzione. «Essere online non è facile», spiega de Marcillac, «cambiano continuamente le dinamiche e le priorità: prima il web, oggi il mobile, la ricerca Google, quella naturale e quella a pagamento, poi si ha bisogno di motori di prenotazione, si deve decidere quanto e su quali canali essere presenti, le Ota certamente, ma sono molto costose.

Qual è allora il mix giusto nella distribuzione?

  • Non stare al di sotto del 50% della capacità distribuita via OLTA, ma il resto deve essere direct booking,
  • Monitorare e migliorare costantemente i “quattro pilastri”

1.giusta politica di prezzo

2.qualità del contenuto

3. eccellente sito web

4.corrette azioni di digital marketing per aumentare il traffico sul web

  • Mantenere una presenza forte sui gds, vale a dire sul canale distributivo del trade. I gds infatti non sono affatto morti! 

ULTIMI ARTICOLI NELLA RUBRICA scenari-del-turismo

Il decalogo del turismo sostenibile
Il decalogo del turismo sostenibile
4/3/2019
di Barbara Ainis
Wedding tourism in Italia
Wedding tourism in Italia
28/2/2019
di Aura Marcelli
Roma sulla via della seta
Roma sulla via della seta
26/2/2019
di Cristina Chiarotti
I mercati di nicchia del turismo
I mercati di nicchia del turismo
29/1/2019
di Maurizio Faroldi
Global Travel Forecast 2019
Global Travel Forecast
17/12/2018
di Aura Marcelli

Cerca Articoli WEB