Il meglio del turismo business&leisure

Comportamenti errati in hotel
Blog detail
39
2018

I divieti preferiti dagli italiani in hotel

Il sondaggio di Hotelscan svela quali sono i comportamenti peggiori dei turisti europei, soprattutto spagnoli e italiani
 

I comportamenti errati più comuni in hotel_1

Gli italiani sono i turisti più indisciplinati d’Europa? Non ancora, ma il sondaggio di Hotelscan ne ha messo in luce i cattivi comportamenti durante la permanenza in hotel: gli spagnoli costituiscono il 90% dei turisti che violano le regole, seguiti dagli italiani (87%), dai portoghesi (82%), dagli inglesi (78%) e dai francesi (67%).

Il team di Hotelscan ha effettuato il sondaggio tra i turisti europei che sono stati in vacanza almeno una volta negli ultimi due anni, chiedendo loro se avessero se avessero mai fatto qualcosa di proibito in albergo e l’87% degli italiani ha risposto in modo affermativo; poi è stato domandato a tutti quali fossero le regole che erano state violate durante la permanenza e queste sono state le risposte:

  • Rubare del cibo dalla prima colazione per mangiarlo più tardi (72%)
  • Fumare fuori dalla finestra delle camere per non fumatori (55%)
  • Rubare asciugamani e/o accappatoi (44%)
  • Bere le bottigliette del frigobar e poi riempirle con acqua o succhi (35%)
  • Lasciare gli asciugamani sui lettini della piscina tutto il giorno (21%)
  • Fare il bagno in piscina quando è chiusa (16%)
  • Ospitare una persona in più in camera (11%)

Francesco Sala, direttore di Hotelscan, ha così commentato: “Le vacanze sono giorni di meritato riposo, relax e divertimento dopo un lungo anno di impegni e lavoro e non vale la pena rovinarli facendosi richiamare per aver infranto qualche regola in albergo o aver rubato qualcosa di poco conto come un asciugamano, un accappatoio o una bottiglietta dal minibar, più per capriccio che per necessità, con il rischio, inoltre, di trovarseli addebitati sulla propria carta di credito una volta tornati a casa”.

Scorrendo la lista dei comportamenti sconsigliati viene da sorridere: chi non ha mai pensato di rubare un accappatoio? Ci ricordano viaggi fatti in gioventù, sarebbe ora di non mettere più i panini fatti a colazione nella borsetta.

ULTIMI ARTICOLI NELLA RUBRICA trend

Brand Heritage. La storia d’impresa che diventa strumento di marketing
Trend hospitality
Trend hospitality
25/9/2019
di Delfina Reginè
Il turismo enogastronomico visto dai Millennial Foodie
I nuovi trend delle vacanze estive
I nuovi trend delle vacanze estive
7/8/2019
di Tiziana Conte
Vacanza ‘al supermercato’: la GDO diventa tour operator

Cerca Articoli WEB