Il meglio del turismo business&leisure

Io viaggio da sola
Blog detail
54
2018

Io viaggio da sola: hotel al femminile

Un trend in crescita, una voglia di libertà tutta al femminile che sta travolgendo il mondo del turismo con caratteristiche ben precise. Perché oggi “io viaggio da sola” non è più un tabù
 

Io viaggio da sola: piccole e semplici regole di accoglienza per un perfetto hotel women friendly_1 Io viaggio da sola: piccole e semplici regole di accoglienza per un perfetto hotel women friendly_2 Io viaggio da sola: piccole e semplici regole di accoglienza per un perfetto hotel women friendly_3 Io viaggio da sola: piccole e semplici regole di accoglienza per un perfetto hotel women friendly_4 Io viaggio da sola: piccole e semplici regole di accoglienza per un perfetto hotel women friendly_5 Io viaggio da sola: piccole e semplici regole di accoglienza per un perfetto hotel women friendly_6 Io viaggio da sola: piccole e semplici regole di accoglienza per un perfetto hotel women friendly_7

Che si tratti di donne sposate, single o divorziate, le donne stanno aprendo la strada ad una nuova tendenza del viaggiare e gli esperti se ne sono accorti. Le donne che viaggiano in solitaria sono più consapevoli, audaci, indipendenti e desiderose di esplorare e vivere nuove esperienze, purché autentiche. Ma le strutture che le accolgono sono pronte? E quali sono le strategie giuste per queste nuove viaggiatrici?

Donne viaggiatrici a qualsiasi età

Già da qualche anno le donne sono un target di marketing ben identificato, in gruppo, ma rigorosamente al femminile, o in solitaria, o ancora per business, costituiscono più del 40% del giro d’affari delle agenzie. In Italia, le donne che viaggiano da sole, secondo i dati Istat, sono più di 1,5 milioni e oggi la percezione è che la percentuale di travelling women sia in aumento.
Le donne viaggiano da sole a qualunque età. È il bello della loro incredibile voglia di rimettersi in gioco in qualsiasi momento.

Quali sono i motivi che portano le donne a viaggiare da sole?

  1. Crescita costante di viaggiatrici single dai 25 ai 35 anni
  2. Aumento dei divorzi e delle separazioni, nonché la maggiore longevità femminile
  3. Sdoganamento dell’idea che una donna non possa viaggiare da sola

Hotel su misura della donna che viaggia

Per gli hotel, specialmente in Italia, la donna in viaggio da sola rappresenta una sfida. Poche le strutture dedicate, poche le politiche di marketing espressamente dedicate a loro. E all’estero?

Donne consapevoli e avventurose

Secondo Phyllis Stoller, fondatrice del The Women’s Travel Group, si possono individuare alcune tendenze tipiche dell’universo femminile in viaggio:

  • Le donne cercano un soggiorno di qualità o superiore a quello già provato nei loro viaggi di lavoro
  • Le donne parlano sempre più spesso almeno due lingue, una caratteristica che le spinge a scegliere mete internazionali
  • Soprattutto per i viaggi di gruppo, le donne vogliono partire preparate. Chiedono informazioni all’hotel di arrivo, organizzano spostamenti e escursioni principali che non vogliono perdere
  • Le donne cercano viaggi avventurosi. Le grandi capitali rimangono le mete preferite, in pool position Londra, Vienna, Parigi, Lisbona, città in cui è possibile girare senza problemi anche da sole, ma un numero sempre crescente cerca viaggi avventurosi, mete esotiche, come l’Asia, l’India o il Sudamerica.

Donne, è ora di partire!

ULTIMI ARTICOLI NELLA RUBRICA trend

Novembre dalla Puglia a Londra sorseggiando una tazza di caffè
Brand Heritage. La storia d’impresa che diventa strumento di marketing
Trend hospitality
Trend hospitality
25/9/2019
di Delfina Reginè
Il turismo enogastronomico visto dai Millennial Foodie
I nuovi trend delle vacanze estive
I nuovi trend delle vacanze estive
7/8/2019
di Tiziana Conte

Cerca Articoli WEB