Il meglio del turismo business&leisure

La Grande Bellezza al Rosa Grand Milano
Blog detail
1511

L’eccellenza milanese dialoga col design al Rosa Grand Milano – Starhotels Collezione

Fino al 29 novembre l’esposizione realizzata da Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte
 

La Grande Bellezza al Rosa Grand Milano_1

È stata inaugurata ieri l’esposizione al Rosa Grand Milano, che si inscrive nel progetto La Grande Bellezza by Starhotels Collezione, il format itinerante che coinvolge anche l’Osservatorio Mestieri d’Arte e Gruppo Editoriale: l’obiettivo è quello di valorizzare l’eccellenza dell’ospitalità di Starshotel Collezione e l’alto artigianato italiano della moda, dell’arte e del design in una serie di eventi esclusivi dedicati al made in Italy. L’iniziativa è stata realizzata in partnership con la Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, un’istituzione milanese no profit nata nel ’95 grazie a Franco Cologni, che la presiede; la Fondazione è protagonista di progetti culturali rivolti soprattutto alle giovani generazioni, per sensibilizzarle rispetto alla bellezza delle attività artigianali di eccellenza, che rischiano sempre più di sparire.

Arte e design al Rosa Grand

La soiree di ieri al Rosa Grand ha aperto ufficialmente la mostra che raccoglie una splendida selezione di opere realizzate da importanti protagonisti milanesi dell’alto artigianato e del design; ognuna delle opere è in perfetta simbiosi con gli ambienti del Rosa Grand - hotel situato vicino al Duomo di Milano, di cui richiama i colori nella facciata di marmo bianco e granito rosa -, dove l’attenzione all’arte non manca: nella hall si trova un’imponente scultura già esposta a Venezia in occasione di Homo Faber; anche la Library e la Golden Lounge accolgono le opere in mostra, dove il lighting design che contraddistingue gli ambienti contribuisce a mettere in risalto gli oggetti d’arte in un connubio virtuoso tra spazio, design e opere. Del resto qui l’attenzione all’arte e il desiderio di accogliere opere di grandi maestri milanesi sono notevoli, l’hotel accoglie già opere di Caterina Crepax, Fornasetti e della Bottega Ghianda, solo per citarne alcuni.

Fino al 29 novembre sarà possibile ammirare le opere in uno dei luoghi più affascinanti della capitale della moda.

Cerca Articoli WEB